LEGNOPICCOLO

tubi e componenti monoparete per stufe a pellet

RACCORDO A T 90° CON ISPEZIONE IN ASSE PER FUMI FINO A 750 °C

MISURE

D

80

100

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

H

245

245

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

A

123

123

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

B

68

68

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

C

40

40

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Applicazione del prodotto

Il modulo T 90° con ISPEZIONE in asse, consente ai fumi del tratto suborizzontale di una stufa/caldaia a pellets di immettersi nel tratto verticale, e permette tramite il tappo di ispezione, il controllo, la pulizia/manutenzione della canna fumaria, e del condotto fumi, sia nel tratto verticale che orizzontale. Il tappo é dotato di una guarnizione metallica a molla e un materassino in fibraceramica, per funzionamento dei fumi in pressione negativa a secco, per temperature fino a 750°C. Gli stacchi sia dell'entrata dei fumi che del tappo di ispezione, vengono ottenuti, tramite estrusione, rendendoli completamente stagni ai fumi, alle condense, agli agenti atmosferici, garantendo anche una elevata autoportanza. Il suo utilizzo, avviene nei casi in cui il Modulo di Ispezione standard, non trovi per motivi di spazio, applicazione al di sotto del raccordo a T 90, oppure nei casi dove per qualche motivo, non si riesca a fare la pulizia o la normale manutenzione nel condotto suborizzontale dei fumi.





Istruzioni di montaggio

Le guarnizioni a base siliconica termoresistenti a 200°C,fornite di serie, devono essere alloggiate all'interno del " T ", negli appositi inviti femmina con le labbra rivolte verso l'interno dell'elemento, esse devono essere controllate ad ogni pulizia o manutenzione e sostituite se non sono integre. Nei casi di fumi in depressione(N1), a secco(D) ed a alta temperatura(T600), é possibile inserire le guarnizioni in Fibra Vetro, fornite a richiesta. Il tappo di ispezione a tenuta, essendo sottoposto continuamente e direttamente ai fumi, deve essere controllato in maniera rafforzata durante la pulizia/ manutenzione, con intervalli di tempi brevi, e sostituire il materassino in fibraceramica e la guarnizione a molla, forniti a richiesta, se non vengono più ritenuti idonei alla loro funzione. Rispettare il senso dei fumi in anticondensa. Mantenere la distanza di sicurezza( simbolo=G) tra il sistema fumario e le parti infiammabili(esempio: legno) come indicato nella etichetta sul prodotto o nel Manuale delle Istruzioni scaricabile dal nostro sito www.bertoncellosrl.it., eventualmente chiedere informazioni al nostro ufficio tecnico. Schermare opportunamente il sistema fumario ove é possibile che avvenga un contatto accidentale con l'uomo(massima temperatura da rilevare 80° C) . Per non innescare il fuoco da fuliggine, obbligo della pulizia o manutenzione periodica e/o rafforzata interna del sistema fumario, in rapporto alla lungezza del condotto verticale/orizzontale/obliquo, al numero delle curve, alla quantità di consumo e alla qualità del pellets usato, al funzionamento regolare/irregolare della stufa/caldaia, al suo rendimento medio,rispettando inoltre le indicazioni tecniche fornite dai fabbricanti di stufe/caldaie. Attenzione, Il fuoco di fuliggine, oltre che a rovinare le guarnizioni interne, la guarnizione metallica a molla e il materassino in fibraceramica del tappo di ispezione, potrebbe deteriorare in tutto o in parte la verniciatura ad alta temperatura esterna(decadenza della garanzia). Si ricorda inoltre che la norma , in caso di fuoco da fuliggine, prevede l'obbligo della sostituzione completa del canale da fumo. Non usare per la pulizia interna degli elementi del sistema, prodotti tipo scovoli o altri accessori, in ferro o qualsiasi altro materiale ferritico, che possano al contatto o allo sfregamento interno, provocare della ruggine.(Vedi i nostri prodotti plastici per la pulizia). Per la pulizia esterna degli elementi, non usare prodotti contenenti acidi o solventi che possano rovinare la vernice ad alta temperatura. 




A